Chef Mirko Vaselli - Ph Paolo Picciotto.

Alla Terrazza di Leonina con i sapori senesi

Alla Terrazza di Leonina, ristorante dell’omonimo Castello situato nel suggestivo territorio delle Crete Senesi, dal 1 aprile, sarà possibile gustare il nuovo menù. Merito dello chef Mirko Vaselli, portavoce di una cucina dai sapori autentici

Un soggiorno a Siena… meglio se in un posto speciale con panorama sulle Crete Senesi e con una cucina d’eccellenza. È quanto si può trovare a La Terrazza di Leonina, un ristorante superlativo (all’interno del Relais Castello di Leonina) guidato dallo chef Mirko Vaselli. Dal 1 aprile il nuovo menù con una carrellata di piatti e ricette della tradizione toscana, il tutto rivisitato dalla professionalità dello chef Mirko che sa dare un tocco in più a ogni portata.

Una dimora dall’importante passato

Il Castello di Leonina, possente fortezza del XIII secolo, in passato luogo di residenza della famiglia Chigi e dimora di campagna del futuro Papa Alessandro VII, è un Relais di lusso nel quale trascorrere una vacanza indimenticabile a contatto con le bellezze della Toscana! In una struttura così imponente non può mancare un ristorante degno di nota… Per questo motivo La Terrazza di Leonina è pronta a presentare agli ospiti una cucina composta da sapori antichi e moderni al tempo stesso.

Camere del Relais Castello di Leonina, Siena.

Stagionalità e territorio

Linee guida dello chef Vaselli sono la stagionalità, le materie prime incontaminate e la cura al dettaglio per ogni preparazione. Non a caso moltissimi prodotti della cucina giungono dall’orto Castello e adoperati per la creazione dei piatti. Inoltre, nel corso degli anni il ristorante ha instaurato ottimi rapporti con i suoi fornitori, affidandosi a presidi e a pescherecci per carne e pesce, compresa una rete di contadini locali per l’ortofrutta sempre di stagione. Il risultato è una cucina gustosa, genuina ed equilibrata.

Pici al ragù d’anatra – Ph Paolo Picciotto.
Filetto di manzo al Chianti Classico, verdure di stagione e zenzero candito – Ph Paolo Picciotto.

Cosa mangiare?

Il modo migliore per gustare la cucina de La Terrazza di Leonina è scegliere tra i due menù degustazione. Il primo, chiamato ‘Le Crete Senesi e Dintorni’, consiste in un viaggio all’interno dei sapori autentici della Toscana e si basa principalmente sui prodotti senesi. Il secondo, ‘Tartufo di San Giovanni d’Asso’, esalta il sapore delle ricette a base, per l’appunto, di tartufo bianco.
Per info: www.castelloleonina.com

Check Also

Giardí apre a Milano

Giardí ha aperto il suo primo ristorante in Via Napo Torriani 3, nel cuore di Milano. Un locale dai sapori vegani e dalle belle atmosfere, capace di legare cucina gourmet e servizio fast casual

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *