Torta alle nocciole.

Torta alle nocciole per salutare il nuovo anno!

Una deliziosa Torta alle nocciole per salutare il 2023. Una tipica ricetta piemontese nata dalla tradizione contadina delle Langhe

Il piacere di trascorrere l’ultimo giorno dell’anno nella Langhe – dichiarato patrimonio dell’Unesco – porta con sé la sorpresa di scoprire non solo luoghi dalla bellezza unica al mondo ma, come sempre capita, oltre alle meraviglie naturali si aggiungono le prelibatezze di una tavola antica e importante. Ricette nate da una lunga tradizione che ha attraversato i secoli, frutto della vita contadina e basate sui prodotti che lo stesso territorio ‘mette a disposizione’.
Una di queste ricette è quella della Torta alle nocciole, conosciuta nella provincia di Cuneo, soprattutto nel piccolo comune di Cortemilia. Qui, visto il tramandarsi della preparazione con molte varianti, si è deciso di codificare la ricetta di base con una serie di ingredienti che non devono mai mancare.

Dalle dispense contadine

La torta ha origini contadine ed è nata come ‘scusa per ripulire’ a fine anno le dispense dai resti del raccolto estivo delle nocciole. Un dolce ‘umile’ ma sostanzioso che allietava le feste natalizie e aveva il compito simbolico di salutare il vecchio anno e dare il benvenuto a quello nuovo. Ancora oggi, la Confraternita della Nocciola, custodisce gelosamente le dosi della ricetta. Solo in alcuni casi è ammesso l’uso della farina (per agevolare l’impasto), l’aggiunta di un po’ di cacao o pezzetti di cioccolato e l’utilizzo dello zucchero a velo per spolverare la superficie.

Dosi e preparazione

Ingredienti: 180 g di nocciole del Piemonte Igp, 3-4 uova, 170 g di zucchero, 50 g di burro, 110 g di farina (eccezione concessa rispetto alla ricetta della tradizione), 1 bustina di lievito. Facoltativi: 30 g di gocce di cioccolato fondente o 30 g di cacao in polvere, 60 g di zucchero a velo.
Tostate le nocciole e tritatele sino a ottenere una farina sottile e fine, mettetela in una ciotola e aggiungete la metà dello zucchero. A parte sbattete i tuorli con l’altra parte dello zucchero e inglobate il burro dopo averlo fuso e fatto intiepidire. Montate a neve gli albumi. Unite le farine ai tuorli sbattuti, inglobate anche il lievito, gli albumi a neve e mescolate il tutto delicatamente (i movimenti devono essere dal basso verso l’alto) sino ad avere un composto liscio. Imburrate e infarinate una tortiera, versate il composto, infornate a 170-180 °C e cuocete per 40 minuti circa, tenendo sempre controllata la cottura. Servite la torta di nocciole con lo Spumante d’Asti Docg o, se preferite, potete aggiungere la crema allo zabaione o la crema chantilly.

Check Also

Focaccia di Recco Igp col Formaggio, una bontà che vince il tempo!

La Focaccia di Recco Igp col Formaggio è un’eccellenza della città ligure, orgoglio di tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *